Chiama 320 259 5627
Scrivi la tua mail info@equipemedicinaestetica.it
Contatti ROMA, Via dei Liburni, 14; via Cassia, 1840
PESCARA, Viale J.F. Kennedy, 37
SAN MARINO, via 3 settembre, 99, Dogana
MILANO, c/o Poliambulatorio Amu Pergolesi, Via Giovanni Battista Pergolesi, 13


Chiedi al Medico: Piastrine basse a 105.000: cause e rimedi consigliati



Domanda di federica manias

Mia figlia di 22 anni ha iniziato ad accusare nausea e altri sintomi, come tacchicardia e fastidio a certi odori durante una cura antibiotica per lintervento al dente del giudizio. Finita la cura antibiotica abbiamo fatto gli esami del sangue, tutti perfetti tranne le piastrine basse a 105.000. Sono molto preoccupata, potrebbero risalire ? l anno scorso erano a 250.000. Può essere un'allergia o cosa?? l 'ematologo vuole ripetere gli esami.E' stata interrota la pillola che prendeva da 5 anni, potrebbe essere uno squlibrio ormonale ??? Federica (madre di Eleonora

Risposta

 

Gentile Sig.ra Federica,

il controllo va eseguito ed anche subito.

Se l'unica alterazione ematologica presente è questa, è difficile che i disturbi accusati possano dipendere dalla dcaduta delle piastrine. ma comunque va accertata la presenza di una piastrinopenia e la causa della stessa. Abitualmente, se non intervengono fattori immunologici evolutivi,  passato l'effetto tossico del farmaco adoperato ( è l'evento più probabile), le piastrine  risalgono entro 20 30 giorni.

Distinti saluti

Iasonna