Chiama 320 259 5627
Scrivi la tua mail info@equipemedicinaestetica.it
Contatti ROMA, Via dei Liburni, 14; via Cassia, 1840
PESCARA, Viale J.F. Kennedy, 37
SAN MARINO, via 3 settembre, 99, Dogana
MILANO, c/o Poliambulatorio Amu Pergolesi, Via Giovanni Battista Pergolesi, 13


Chiedi al Medico: "Febbre post-operatoria dopo ernia inguinale: cosa fare?"



Domanda di Peter

Salve, sono stato operato di ernia inguinale bilaterale. 2 gg dopo l’intervento con rx mi hanno trovato un piccolo versamento polmonare, antibiotico usato rocefin. Dopo le dimissioni ho fatto levoxacin e rocefin. La febbre era quasi assente in quei giorni, adesso ho sospeso l’antibiotico e tutti i pom mi torna la febbre fino ad arrivare a 38. La cosa molto strana è che senza prendere ne antibiotico ne antipiretico scompare da sola fino al pom del gionro dopo. Ho sospeso antibiotico anche perchè ho forti dolori di stomaco e sto solo assumendo una protezione gastrica e 3 cp di flaminase al dì. Quale potrebbe essere la causa? Grazie

Risposta

Gent.mo sig. Peter, potrebbe aver avuto un piccolo focolaio broncopolmonare
post-operatorio e fin quanto la febbre ritorna la sera, vuol dire che ancora è
infetto ed attivo. Pertanto deve proseguire con antibiotici fino a completa
guarigione. Se dopo una settimana la situazione non si è risolta, deve ripetere
l'esame radiografico e deve essere visitato da uno specialista.
Cordialmente
Iasonna

 

Grazie della Sua domanda.
Le risponderemo al piu presto!

Per prenotare una visita o consulenza riempite gli spazi e sarete ricontattati dalla segreteria


* Campi obbligatori

Per prenotare una visita o consulenza riempite gli spazi e sarete ricontattati dalla segreteria


* Campi obbligatori

Prenota subito!

Per usufruire della Promozione riempite gli spazi e sarete ricontattati della segreteria


* Campi obbligatori