Mesoterapia

Prenota il tuo appuntamento

 

Mesoterapia Pescara

 

LA MESOTERAPIA: CHE COS’è E A COSA SERVE

La mesoterapia è un trattamento medico che viene effettuato in tutte quelle o quei  pazienti che hanno il problema estetico della cellulite.

Si tratta di un metodo che comporta l’iniezione distrettuale di un cocktail di farmaci in dosi adeguate su di una determinata zona affetta da cellulite.

Ogni farmaco ha la propria funzione favorendo in generale cosi l’eliminazione dei liquidi in eccesso, la disintossicazione dell’organismo e un miglioramento della tonicità e della elasticità della pelle nella zona trattata.


CHE COS’E’ LA cellulite

La cellulite, o panniculopatia edematofibrosclerotica, è un'alterazione degenerativa del tessuto dermico e ipodermico.

a livello del tessuto adiposo si instaura una stasi della circolazione che impedisce alle scorie prodotte dal metabolismo delle cellule di essere drenate attraverso il sistema circolatorio venoso e linfatico. Tutto cio’comporta un eccesso di tessuto adiposo depositato in determinate zone.

Tutti sono potenzialmente soggetti a cellulite. Ovviamente vi sono persone più predisposte ed altre meno.
E’ certo pero’ che avrà maggiore probabilità di adiposità localizzate colui che avrà una alimentazione scorretta, chi conduce una vita sedentaria con poco sport o comunque poco movimento, chi conduce una vita sregolata o stressante, chi è sottoposto a trattamenti ormonali quali pillola anticoncezionale ecc.

Quando è utile la mesoterapia

La mesoterapia può essere un valido trattamento nei casi di:

  • adiposità localizzate
  • pazienti che desiderano un trattamento alternativo alla chirurgia
  • ridotta circolazione distrettuale

Le zone dove classicamente si hanno depositi di tessuto adiposo sono:

  • fianchi
  • addome
  • coulotte di cheval
  • interno coscia
  • interno ginocchio


Quali farmaci vengono iniettati nella mesoterapia

Vengono utilizzati più farmaci che fungono da  rivitalizzanti cutanei, capillaro-protettivi, antinfiammatori, antiedemigeni, ecc.
Tali sostanze vengono diluite in soluzione fisiologica con piccole quantità di anestetici, e vengono iniettate a livello dermico superficiale e non ai livelli più profondi.

Come avviene il trattamento

Prima del trattamento mesoterapico è necessaria una diagnosi accurata per verificare che la paziente non soffra di allergie più o meno gravi.

I farmaci vengono iniettati a piccole dosi sotto la pelle, la lunghezza dell’ago utilizzato è di 4 mm.
Non occorre praticare anestesia in quanto la mesoterapia è indolore (ai farmaci iniettati vengono aggiunte piccole quantità di anestetici).

Nella zona trattata comparirà il pomfo (piccolo ematoma) che tenderà a riassorbirsi.


Quanto dura un ciclo di mesoterapia

Solitamente un ciclo di mesoterapia comprende da 8 a 15 sedute con frequenza settimanale, e successivamente da una di mantenimento mensile per stabilizzare i risultati ottenuti.
Il ciclo di cura può essere associato al linfodrenaggio e alla cavitazione.


Cosa aspettarsi dal trattamento

La mesoterapia può aiutare a ridurre la cellulite in zone mirate.

Il paziente dovrà però :

  • effettuare sport per più volte a settimana,
  • condurre una alimentazione regolare ed equilibrata,
  • ridurre il più possibile il fumo.
  •  Ridurre il più possibile lo stress

Se questi fattori non verranno seguiti in modo assiduo, la mesoterapia da sola potrà dare risultati molto meno efficaci e in alcuni casi senza alcun risultato.

 

Controindicazioni ed effetti collaterali

La mesoterpia di per se non ha controindicazioni, se non per l'azione farmacologica del coctail di farmaci che viene adoperato.

Abitualmente si adoperano farmaci che favoriscono un maggior afflusso di sangue nella zona, che accelerano l'emodinamica del circolo dei capllari arterovenosi e che quindi possono avere una ripercussione sulla emodinamica del circolo sanguigno, come ad esempio l'aminofillina,. Le dosi sono abitualmente troppo basse per avere un effetto generale, ma la presenza di una tachicardia di base o una spiccata ipotensione cardiocircolatoria può costituire una controindicazione per effettuare il trattamento. Anche una ipersensibilizzazione allergica ad uno dei farmaci o degli eccipienti, nel rischio di reazioni generalizzate, può essere un'altra controindicazione, ma bisogna dire che per i farmaci abitualmente usati si tratta di fenomeni estremamente rari se non addirittura non riportati dalla bibliografia.

Gli effetti colaterali sono appunto un aumento della diuresi, una accentuazione della frequenza cardiaca, la comparsa di piccoli ematomi o di ecchimosi nella zona trattata, soprattutto se vi è una fragilità capillare. In tal caso una profilassi con vitamina C può essere di grande aiuto.

La Mesoterapia è una tecnicautilizzata molto nel trattamento della cellulite. Essa  consiste nell'iniettare nel sottocute  piccole dosi di farmaci direttamente nell'area interessata, utilizzando aghi corti e sottili. Possono essere utilizzate siringhe ad aghi muiltipli . Il trattamento viene eseguito senza anestesia in quanto è indolore, sulle zone trattate si avranno solo dei piccoli pomfi che scompariranno naturalmente nel giro di pochi giorni.

 I farmaci utilizzati possono essere diversi, a seconda delle modalità del trattamento e delle caratteristiche della adiposità localizzata  da trattare. In genere si somministrano farmaci che aumentano la circolazione del sangue nella zona, che facilitano la rottura delle membrane cellulari degli adipociti,  con la conseguente liberazione del grasso endocelulare,  che accentuino lo scioglimento dei grassi ed il drenaggio locale. E' opportuno aggiungere anche piccole dosi di anestetico locale per rendere meno fastidioso il procedimento.

Al trattamento di mesoterapia vengono in genere associati altri trattamenti come  Endermologie, dieta e una normale attività fisica.


Per ulteriori informazioni, ed eventuale prenotazione di una visita medica, premete sul tasto “Prenota il tuo appuntamento” o telefonare al numero verde 800 08 09 55.

Prenota il tuo appuntamento