Biorivitalizzazione con acido ialuronico

Prenota il tuo appuntamento

Biorivitalizzazione è una tecnica sviluppata da scienziati italiani all'inizio degli anni ' 90. Il suo principio è basato sulla introduzione nella pelle di acido ialuronico puro di origine non animale.

Acido ialuronico è il costituente principale del tessuto connettivo ed una sua molecola può legare e trattenere 200-500 molecole di acqua, portando  l'idratazione della pelle, ridonandole giovinezza.

Fino all’età di 30-35 anni il contenuto di acido ialuronico nel derma è abbastanza alto. Col tempo questo «elisir di giovinezza» inizia a diminuire, il che porta all’inevitabile perdita di tono, di densità e di elasticità della pelle, si ha la disidratazione e, di conseguenza, la comparsa delle rughe. Oltre al naturale invecchiamento, la pelle è soggetta al foto-invecchiamento per esposizione a radiazioni UV. 

  Biorivitalizzazione si applica sul viso, sul collo, nel décolleté, sulle mani, che sono le zone abitualmente più esposti ai raggi solari.

Indicazioni

La Biorivitalizzazione è consigliata nei seguenti casi:

  • la perdita dell'elasticità della pelle;
  • nella secchezza e disidratazione;
  • nella comparsa delle rughe;
  • per ripristinare l'ovale del viso;
  • nelle discromie da fumo;
  • dopo una prolungata esposizione al sole (ad esempio, dopo le vacanze);
  • come preparazione ad altri trattamenti di medicina estetica (un peeling profondo o laserterapia);
  • nell’alterazione del rilievo della pelle (post-acne, smagliature, cicatrici).

La durata del trattamento varia da 30 a 90 minuti a seconda della zona trattata. Di solito il trattamento è indolore anche per l’applicazione preliminare della crema anestetica. Subito dopo il trattamento vi può essere gonfiore e arrossamento. Questa reazione della pelle è da considerare normale. Tutti questi fenomeni reattivi scompaiono in 1-2 giorni.

Effetti di Biorivitalizzazione

La prima cosa che nota il paziente immediatamente dopo il trattamento di biorivitalizzazione è la distensione delle rughe. Per mantenere il risultato bisogna ripetere il trattamento ogni 2-4 mesi. La saturazione dei tessuti di acido ialuronico aumenta la sintesi di collagene ed elastina.

Il paziente può costatare il graduale miglioramento dell'aspetto della pelle: aumenta il tono, migliora il suo colore. Oltre a questo, la biorivitalizzazione con acido ialuronico aiuta a ridurre ed attenuare le rughe. In questo modo, si può dire che la biorivitalizzazione è la terapia stimolante: la pelle sotto l'azione di acido ialuronico si rigenera da sola.


Per ulteriori informazioni, ed eventuale prenotazione di una visita medica, premete sul tasto “Prenota il tuo appuntamento” o telefonare al numero verde 800 08 09 55.

Prenota il tuo appuntamento